Calendario dei lavori Camera e Senato
 
 

Programma dei lavori della Camera dei Deputati e del Senato della Repubblica.

 

 

CAMERA dei DEPUTATI

                          

                                                                          CALENDARIO DEI LAVORI DELL'ASSEMBLEA

                                                                                                     (novembre 2019)

                                                                                                              N. 14

                                                                    Comunicazioni del Presidente della Camera all'Assemblea

                                                                                         (seduta di giovedì 14 novembre 2019)

                                                                             Sull’ordine dei lavori e sui lavori dell’Assemblea.

Comunico che nell’odierna riunione della Conferenza dei presidenti di gruppo, convocata a seguito della posizione della questione di fiducia da parte del Governo sull'approvazione dell'articolo unico del disegno di legge n. 2242 - Conversione in legge, con modificazioni, del decreto-legge 21 settembre 2019, n. 104, recante disposizioni urgenti per il trasferimento di funzioni e per la riorganizzazione dei Ministeri per i beni e le attività culturali, delle politiche agricole alimentari, forestali e del turismo, dello sviluppo economico, degli affari esteri e della cooperazione internazionale, delle infrastrutture e dei trasporti e dell'ambiente e della tutela del territorio e del mare, nonché per la rimodulazione degli stanziamenti per la revisione dei ruoli e delle carriere e per i compensi per lavoro straordinario delle Forze di polizia e delle Forze armate e per la continuità delle funzioni dell'Autorità per le garanzie nelle comunicazioni (approvato dal Senato – scadenza: 20 novembre 2019), nel testo della Commissione, identico a quello approvato dal Senato, è stata convenuta la seguente organizzazione dei lavori.

La votazione per appello nominale avrà inizio lunedì 18 novembre, a partire dalle ore 13.30, previe dichiarazioni di voto a partire dalle ore 12.

Dopo l’appello nominale si passerà all’esame degli ordini del giorno. Seguiranno le dichiarazioni di voto finale degli interventi dei rappresentanti dei Gruppi e delle componenti politiche del Gruppo Misto, a partire dalle ore 16.40. La votazione finale avrà luogo entro le ore 18.

Il termine per la presentazione degli ordini del giorno è fissato alle ore 10 di lunedì 18 novembre.

È stato altresì convenuto che, dopo la conclusione dell’esame del decreto-legge, avranno luogo le discussioni sulle linee generali dei seguenti argomenti:

Mozione Brunetta ed altri n. 1-00286 concernente iniziative a favore di Venezia alla luce dei recenti eventi alluvionali, il cui seguito dell’esame sarà collocato come primo argomento della parte pomeridiana della seduta di martedì 19 novembre, che avrà inizio alle ore 16;

Proposta di legge n. 1524 e abbinata - Modifiche al codice penale, alla legge 29 maggio 2017, n. 71, e al regio decreto-legge 20 luglio 1934, n. 1404, convertito, con modificazioni, dalla legge 27 maggio 1935, n. 835, in materia di prevenzione e contrasto del fenomeno del bullismo e di misure rieducative dei minori;

Mozione Ferrari ed altri n. 1-00260 concernente l’acquisto di velivoli F35 nell’ambito della cooperazione nel campo aerospaziale e della difesa tra Italia e Stati Uniti d’America.

Nel corso della prossima settimana non avrà invece luogo l’esame dei seguenti argomenti già previsti nel calendario dei lavori:

Proposte di legge nn. 1323 e 855 - Istituzione della Commissione nazionale per la promozione e la protezione dei diritti umani fondamentali;

Mozioni Muroni ed altri n. 1-00181 e Orlando ed altri n. 1-00178 concernenti iniziative in relazione all’emergenza climatica e ambientale, la cui discussione generale è differita a lunedì 25 novembre, dopo la discussione generale dei disegni di legge nn. 2220 e 2222 di conversione dei decreti-legge in materia fiscale e di reclutamento del personale scolastico; il seguito dell’esame sarà iscritto all’ordine del giorno a partire dalla seduta di martedì 26 novembre, sempre dopo i medesimi argomenti.

Nella giornata di domani, venerdì 15 novembre, avrà comunque luogo lo svolgimento delle interpellanze urgenti

Il programma si intende conseguentemente aggiornato.

                                                                                  **************************

 

Predisposto ai sensi dell'articolo 24, comma 2, del Regolamento (Conferenza dei presidenti di gruppo del 30 ottobre 2019)

Lunedì 4 novembre (ore 14, con eventuale prosecuzione notturna) Discussione sulle linee generali delle mozioni Nitti ed altri n. 1-00231 e Piccoli Nardelli ed altri n. 1-00245 concernenti iniziative per l'istituzione di una giornata celebrativa in occasione del settimo centenario della morte di Dante Alighieri.

Discussione sulle linee generali dei disegni di legge di ratifica:

  • n. 1623 – Accordo tra il Governo della Repubblica italiana e il Governo della Repubblica del Ciad sulla cooperazione nel settore della difesa, fatto a Roma il 26 luglio 2017;
  • n. 1624 – Accordo di cooperazione militare e tecnica tra il Governo della Repubblica italiana e il Governo della Repubblica del Congo, fatto a Roma il 27 giugno 2017;
  • n. 1625 – Accordo tra il Governo della Repubblica italiana e il Governo del Turkmenistan sulla cooperazione nel settore della difesa, fatto a Roma il 29 marzo 2017;
  • n. 1626 – Accordo tra il Ministero della difesa della Repubblica italiana e il Segretariato della difesa nazionale e il Segretariato della marina militare degli Stati uniti messicani in materia di cooperazione nel settore delle acquisizioni per la difesa, fatto a Città del Messico il 17 agosto 2018;
  • n. 1988 – Trattati: a) Trattato di estradizione tra il Governo della Repubblica italiana e il Governo della Repubblica federale della Nigeria, fatto a Roma l'8 novembre 2016; b) Accordo di mutua assistenza in materia penale tra il Governo della Repubblica italiana e il Governo della Repubblica federale della Nigeria, fatto a Roma l'8 novembre 2016; c) Accordo sul trasferimento delle persone condannate tra il Governo della Repubblica italiana ed il Governo della Repubblica federale della Nigeria, fatto a Roma l'8 novembre 2016 (approvato dal Senato);
  • n. 1989 – Trattato sul trasferimento delle persone condannate o sottoposte a misure di sicurezza tra la Repubblica italiana e la Repubblica argentina, fatto a Buenos Aires l'8 maggio 2017 (approvato dal Senato).
Martedì 5 novembre (ore 11) Svolgimento di interpellanze e interrogazioni
Martedì 5 (ore 14-19, con eventuale prosecuzione notturna), mercoledì 6(ore 11-14 e, dopo l'informativa urgente, fino alle ore 20, con eventuale prosecuzione notturna)e giovedì 7 novembre(ore 10.30-13 e ore 14-18, con eventuale prosecuzione notturna e nella giornata divenerdì 8 novembre) Esame della Relazione della Giunta delle autorizzazioni sulla domanda di autorizzazione all'utilizzazione di intercettazioni di conversazioni e comunicazioni nei confronti del senatore Roberto Marti, deputato all'epoca dei fatti (Doc. IV, n. 3-A).

Esame e votazione delle questioni pregiudiziali riferite al disegno di legge n. 2220 – Conversione in legge del decreto-legge 26 ottobre 2019, n. 124, recante disposizioni urgenti in materia fiscale e per esigenze indifferibili (da inviare al Senato – scadenza: 25 dicembre).

Seguito dell'esame delle mozioni Gelmini ed altri n. 1-00261 e Grimaldi, Fragomeli, Ungaro, Pastorino ed altri n. 1-00272 concernenti iniziative per la riduzione del costo del lavoro e la revisione della spesa pubblica.

Seguito dell'esame delle mozioni Nitti ed altri n. 1-00231 e Piccoli Nardelli ed altri n. 1-00245 concernenti iniziative per l'istituzione di una giornata celebrativa in occasione del settimo centenario della morte di Dante Alighieri.

Seguito dell'esame dei progetti di legge di ratifica:

  • proposta di legge n. 2118 – Scambio di lettere tra Repubblica italiana e ICCROM aggiuntivo all'Accordo di Parigi del 27 aprile 1957 e allo Scambio di note del 7 gennaio 1963 sull’istituzione e lo status giuridico del Centro internazionale di studi per la conservazione ed il restauro dei beni culturali, fatto a Roma il 17 marzo 2017 (approvato dal Senato).
  • disegno di legge n. 1909 – Accordo fra il Governo della Repubblica italiana e il Governo della Repubblica del Kenya relativo al Centro spaziale Luigi Broglio – Malindi, Kenya, con Allegato e Protocolli attuativi, fatto a Trento il 24 ottobre 2016.
  • disegno di legge n. 1623 – Accordo tra il Governo della Repubblica italiana e il Governo della Repubblica del Ciad sulla cooperazione nel settore della difesa, fatto a Roma il 26 luglio 2017;
  • disegno di legge n. 1624 – Accordo di cooperazione militare e tecnica tra il Governo della Repubblica italiana e il Governo della Repubblica del Congo, fatto a Roma il 27 giugno 2017;
  • disegno di legge n. 1625 – Accordo tra il Governo della Repubblica italiana e il Governo del Turkmenistan sulla cooperazione nel settore della difesa, fatto a Roma il 29 marzo 2017;
  • disegno di legge n. 1626 – Accordo tra il Ministero della difesa della Repubblica italiana e il Segretariato della difesa nazionale e il Segretariato della marina militare degli Stati uniti messicani in materia di cooperazione nel settore delle acquisizioni per la difesa, fatto a Città del Messico il 17 agosto 2018;
  • disegno di legge n. 1988 – Trattati: a) Trattato di estradizione tra il Governo della Repubblica italiana e il Governo della Repubblica federale della Nigeria, fatto a Roma l'8 novembre 2016; b) Accordo di mutua assistenza in materia penale tra il Governo della Repubblica italiana e il Governo della Repubblica federale della Nigeria, fatto a Roma l'8 novembre 2016; c) Accordo sul trasferimento delle persone condannate tra il Governo della Repubblica italiana ed il Governo della Repubblica federale della Nigeria, fatto a Roma l'8 novembre 2016 (approvato dal Senato);
  • disegno di legge n. 1989 – Trattato sul trasferimento delle persone condannate o sottoposte a misure di sicurezza tra la Repubblica italiana e la Repubblica argentina, fatto a Buenos Aires l'8 maggio 2017 (approvato dal Senato).

Nella seduta di martedì 5 novembre, alle ore 19, avrà luogo l’informativa urgente del Presidente del Consiglio dei ministri in relazione ad un asserito conflitto di interessi connesso ad un incarico professionale assunto dal medesimo precedentemente all'incarico di governo.

Nella seduta di mercoledì 6 novembre, alle ore 15, avrà luogo lo svolgimento delle interrogazioni a risposta immediata.

Nella seduta di mercoledì 6 novembre, alle ore 16, avrà luogo l’informativa urgente del Governo in relazione al Memorandum Italia – Libia in tema di contrasto all'immigrazione illegale e al traffico di esseri umani.

Venerdì 8 novembre (ore 9.30) Svolgimento di interpellanze urgenti.
Lunedì 11 novembre (a.m. e p.m., con eventuale prosecuzione notturna) Discussione sulle linee generali della proposta di legge n. 1027 – Modifiche al titolo VI del decreto del Presidente della Repubblica 5 gennaio 1967, n. 18, in materia di personale assunto a contratto dalle rappresentanze diplomatiche, dagli uffici consolari e dagli istituti italiani di cultura.

Discussione sulle linee generali delle mozioni Locatelli ed altri n. 1-00267 e Meloni ed altri n. 1-00220 concernenti iniziative di competenza in materia di affidamento di minori, anche alla luce delle vicende che hanno coinvolto la rete dei servizi sociali della Val d'Enza.

Discussione sulle linee generali delle mozioni Annibali ed altri n. 1-00249 e Bellucci ed altri n. 1-00090 concernenti iniziative volte a prevenire e contrastare ogni forma di violenza contro le donne.

Discussione sulle linee generali della mozione Pella ed altri n. 1-00082 concernente iniziative per la prevenzione e la cura dell'obesità.

Discussione sulle linee generali dei disegni di legge di ratifica:

  • n. 1990 – Trattato di estradizione tra la Repubblica italiana e la Repubblica orientale dell'Uruguay, fatto a Montevideo l'11 maggio 2017 (approvato dal Senato);
  • n. 1991 – Trattati: a) Trattato di estradizione tra il Governo della Repubblica italiana ed il Governo della Repubblica dell'Ecuador, fatto a Quito il 25 novembre 2015; b) Trattato di assistenza giudiziaria in materia penale tra il Governo della Repubblica italiana ed il Governo della Repubblica dell'Ecuador, fatto a Quito il 25 novembre 2015 (approvato dal Senato);
  • n. 1992 – Trattati: a) Trattato di estradizione tra il Governo della Repubblica italiana ed il Governo della Repubblica del Costa Rica, fatto a Roma il 27 maggio 2016; b) Trattato di assistenza giudiziaria in materia penale tra il Governo della Repubblica italiana ed il Governo della Repubblica del Costa Rica, fatto a Roma il 27 maggio 2016 (approvato dal Senato);
  • n. 1993 – Accordo di cooperazione culturale e scientifica tra il Governo della Repubblica italiana ed il Governo della Repubblica dominicana, fatto a Santo Domingo il 5 dicembre 2006 (approvato dal Senato);
  • n. 1994 – Accordo in materia di cooperazione di polizia tra il Governo della Repubblica italiana e il Governo della Repubblica di Cuba, fatto a L'Avana il 16 settembre 2014 (approvato dal Senato).
Martedì 12 novembre (ore 11) Svolgimento di interpellanze e interrogazioni.
Martedì 12 (ore 14, con eventuale prosecuzione notturna) e mercoledì 13 (a.m. e p.m., con eventuale prosecuzione notturna) Seguito dell'esame degli argomenti previsti nella settimana precedente e non conclusi.

Seguito dell'esame della proposta di legge n. 1027 – Modifiche al titolo VI del decreto del Presidente della Repubblica 5 gennaio 1967, n. 18, in materia di personale assunto a contratto dalle rappresentanze diplomatiche, dagli uffici consolari e dagli istituti italiani di cultura.

Seguito dell'esame delle mozioni Locatelli ed altri n. 1-00267 e Meloni ed altri n. 1-00220 concernenti iniziative di competenza in materia di affidamento di minori, anche alla luce delle vicende che hanno coinvolto la rete dei servizi sociali della Val d'Enza.

Seguito dell'esame delle mozioni Annibali ed altri n. 1-00249 e Bellucci ed altri n. 1-00090 concernenti iniziative volte a prevenire e contrastare ogni forma di violenza contro le donne.

Seguito dell'esame della mozione Pella ed altri n. 1-00082 concernente iniziative per la prevenzione e la cura dell'obesità.

Seguito dell'esame dei disegni di legge di ratifica:- n. 1990 – Trattato di estradizione tra la Repubblica italiana e la Repubblica orientale dell'Uruguay, fatto a Montevideo l'11 maggio 2017 (approvato dal Senato);

  • n. 1991 – Trattati: a) Trattato di estradizione tra il Governo della Repubblica italiana ed il Governo della Repubblica dell'Ecuador, fatto a Quito il 25 novembre 2015; b) Trattato di assistenza giudiziaria in materia penale tra il Governo della Repubblica italiana ed il Governo della Repubblica dell'Ecuador, fatto a Quito il 25 novembre 2015 (approvato dal Senato);
  • n. 1992 – Trattati: a) Trattato di estradizione tra il Governo della Repubblica italiana ed il Governo della Repubblica del Costa Rica, fatto a Roma il 27 maggio 2016; b) Trattato di assistenza giudiziaria in materia penale tra il Governo della Repubblica italiana ed il Governo della Repubblica del Costa Rica, fatto a Roma il 27 maggio 2016 (approvato dal Senato);
  • n. 1993 – Accordo di cooperazione culturale e scientifica tra il Governo della Repubblica italiana ed il Governo della Repubblica dominicana, fatto a Santo Domingo il 5 dicembre 2006 (approvato dal Senato);
  • n. 1994 – Accordo in materia di cooperazione di polizia tra il Governo della Repubblica italiana e il Governo della Repubblica di Cuba, fatto a L'Avana il 16 settembre 2014 (approvato dal Senato).

Nella seduta di mercoledì 13 novembre, alle ore 15, avrà luogo lo svolgimento delle interrogazioni a risposta immediata.

Nella seduta di mercoledì 13 novembre, al termine delle votazioni, avrà luogo la discussione sulle linee generali del disegno di legge S. 1493 – Conversione in legge del decreto-legge 21 settembre 2019, n. 104 , recante disposizioni urgenti per il trasferimento di funzioni e per la riorganizzazione dei Ministeri per i beni e le attività culturali, delle politiche agricole alimentari, forestali e del turismo, dello sviluppo economico, degli affari esteri e della cooperazione internazionale, delle infrastrutture e dei trasporti e dell'ambiente e della tutela del territorio e del mare, nonché per la rimodulazione degli stanziamenti per la revisione dei ruoli e delle carriere e per i compensi per lavoro straordinario delle Forze di polizia e delle Forze armate e per la continuità delle funzioni dell'Autorità per le garanzie nelle comunicazioni (ove trasmesso dal Senato – scadenza: 20 novembre 2019).

Giovedì 14 novembre (a.m. e p.m., con eventuale prosecuzione notturna e nella giornata di venerdì 15 novembre ) Seguito dell'esame del disegno di legge S. 1493 – Conversione in legge del decreto-legge 21 settembre 2019, n. 104 , recante disposizioni urgenti per il trasferimento di funzioni e per la riorganizzazione dei Ministeri per i beni e le attività culturali, delle politiche agricole alimentari, forestali e del turismo, dello sviluppo economico, degli affari esteri e della cooperazione internazionale, delle infrastrutture e dei trasporti e dell'ambiente e della tutela del territorio e del mare, nonché per la rimodulazione degli stanziamenti per la revisione dei ruoli e delle carriere e per i compensi per lavoro straordinario delle Forze di polizia e delle Forze armate e per la continuità delle funzioni dell'Autorità per le garanzie nelle comunicazioni (ove trasmesso dal Senato – scadenza: 20 novembre 2019).

Eventuale seguito dell'esame degli argomenti previsti nelle sedute di martedì 12 e mercoledì 13 novembre.

Venerdì 15 novembre (ore 9.30) Svolgimento di interpellanze urgenti.
Lunedì 18 novembre (a.m. e p.m., con eventuale prosecuzione notturna) Discussione sulle linee generali del disegno di legge n. 2211 – Conversione in legge del decreto-legge 24 ottobre 2019, n. 123, recante disposizioni urgenti per l'accelerazione e il completamento delle ricostruzioni in corso nei territori colpiti da eventi sismici (da inviare al Senato – scadenza: 23 dicembre 2019).

Discussione sulle linee generali delle proposte di legge nn. 1323 e 855 – Istituzione della Commissione nazionale per la promozione e la protezione dei diritti umani fondamentali.

Discussione sulle linee generali della proposta di legge n. 1524 e abbinata – Modifiche al codice penale, alla legge 29 maggio 2017, n. 71, e al regio decreto-legge 20 luglio 1934, n. 1404, convertito, con modificazioni, dalla legge 27 maggio 1935, n. 835, in materia di prevenzione e contrasto del fenomeno del bullismo e di misure rieducative dei minori.

Discussione sulle linee generali della mozione Ferrari ed altri n. 1-00260 concernente l’acquisto di velivoli F35 nell'ambito della cooperazione nel campo aerospaziale e della difesa tra Italia e Stati Uniti d'America.

Discussione sulle linee generali delle mozioni Muroni ed altri n. 1-00181 e Orlando ed altri n. 1-00178 concernenti iniziative in relazione all’emergenza climatica e ambientale.

Martedì 19 novembre (ore 11) Svolgimento di interpellanze e interrogazioni.
Martedì 19, mercoledì 20 e giovedì 21 novembre(a.m. e p.m., con eventuale prosecuzione notturna e nella giornata divenerdì 22 novembre) Seguito dell'esame del disegno di legge n. 2211 – Conversione in legge del decreto-legge 24 ottobre 2019, n. 123, recante disposizioni urgenti per l'accelerazione e il completamento delle ricostruzioni in corso nei territori colpiti da eventi sismici (da inviare al Senato – scadenza: 23 dicembre 2019).

Seguito dell'esame degli argomenti previsti nella settimana precedente e non conclusi.

Seguito dell'esame delle proposte di legge nn. 1323 e 855 – Istituzione della Commissione nazionale per la promozione e la protezione dei diritti umani fondamentali.

Seguito dell'esame della proposta di legge n. 1524 e abbinata – Modifiche al codice penale, alla legge 29 maggio 2017, n. 71, e al regio decreto-legge 20 luglio 1934, n. 1404, convertito, con modificazioni, dalla legge 27 maggio 1935, n. 835, in materia di prevenzione e contrasto del fenomeno del bullismo e di misure rieducative dei minori.

Seguito dell'esame della mozione Ferrari ed altri n. 1-00260 concernente l’acquisto di velivoli F35 nell'ambito della cooperazione nel campo aerospaziale e della difesa tra Italia e Stati Uniti d'America.

Seguito dell'esame delle mozioni Muroni ed altri n. 1-00181 e Orlando ed altri n. 1-00178 concernenti iniziative in relazione all’emergenza climatica e ambientale.

Nella seduta di mercoledì 20 novembre, alle ore 13.30, avrà luogo l’informativa urgente del Governo in merito alle crisi industriali in atto.

Nella seduta di mercoledì 20 novembre, alle ore 15, avrà luogo lo svolgimento delle interrogazioni a risposta immediata.

Venerdì 22 novembre (ore 9.30) Svolgimento di interpellanze urgenti.
Lunedì 25 novembre (a.m. e p.m., con eventuale prosecuzione notturna) Discussione sulle linee generali del disegno di legge n. 2220 – Conversione in legge del decreto-legge 26 ottobre 2019, n. 124, recante disposizioni urgenti in materia fiscale e per esigenze indifferibili (da inviare al Senato – scadenza: 25 dicembre).

Discussione sulle linee generali del disegno di legge n. 2222 – Conversione in legge del decreto-legge 29 ottobre 2019, n. 126, recante misure di straordinaria necessità ed urgenza in materia di reclutamento del personale scolastico e degli enti di ricerca e di abilitazione dei docenti (da inviare al Senato – scadenza: 29 dicembre).

Discussione sulle linee generali della proposta di legge n. 687 e abbinata – Delega al Governo per riordinare e potenziare le misure a sostegno dei figli a carico attraverso l'assegno unico e la dote unica per i servizi.

Discussione sulle linee generali della proposta di legge n. 1295 e abbinata – Disposizioni in materia di impiego delle guardie giurate all'estero.

Discussione sulle linee generali della proposta di legge n. 52 e abbinata – Disposizioni in materia di gestione pubblica e partecipativa del ciclo integrale delle acque.

Martedì 26 novembre (ore 11) Svolgimento di interpellanze e interrogazioni.
Martedì 26, mercoledì 27 e giovedì 28 novembre(a.m. e p.m., con eventuale prosecuzione notturna e nella giornata divenerdì 29 novembre) Seguito dell'esame del disegno di legge n. 2220 – Conversione in legge del decreto-legge 26 ottobre 2019, n. 124, recante disposizioni urgenti in materia fiscale e per esigenze indifferibili (da inviare al Senato – scadenza: 25 dicembre).

Seguito dell'esame del disegno di legge n. 2222 – Conversione in legge del decreto-legge 29 ottobre 2019, n. 126, recante misure di straordinaria necessità ed urgenza in materia di reclutamento del personale scolastico e degli enti di ricerca e di abilitazione dei docenti (da inviare al Senato – scadenza: 29 dicembre).

Seguito dell'esame degli argomenti previsti nella settimana precedente e non conclusi Seguito dell'esame della proposta di legge n. 687 e abbinata – Delega al Governo per riordinare e potenziare le misure a sostegno dei figli a carico attraverso l'assegno unico e la dote unica per i servizi.

Seguito dell'esame della proposta di legge n. 1295 e abbinata – Disposizioni in materia di impiego delle guardie giurate all'estero.

Seguito dell'esame della proposta di legge n. 52 e abbinata – Disposizioni in materia di gestione pubblica e partecipativa del ciclo integrale delle acque.

Nella seduta di mercoledì 27 novembre, alle ore 15, avrà luogo lo svolgimento delle interrogazioni a risposta immediata.

Venerdì 29 novembre (ore 9.30) Svolgimento di interpellanze urgenti.
  L'esame del disegno di legge S. 1570 – Conversione in legge, con modificazioni, del decreto-legge 21 settembre 2019, n. 105, recante disposizioni urgenti in materia di perimetro di sicurezza nazionale cibernetica(approvato dalla Camera – ove modificato dal Senato – scadenza: 20 novembre 2019) sarà iscritto all'ordine del giorno dell'Assemblea in tempi congrui rispetto all'effettiva trasmissione da parte dell'altro ramo del Parlamento e alla scadenza del termine di conversione.

  Il Presidente si riserva di inserire nel calendario dei lavori l'esame di ulteriori progetti di legge di ratifica deliberati dalle Commissioni e di ulteriori documenti licenziati dalla Giunta per le autorizzazioni.

******

Fonte: sito della Camera dei Deputati                                                                                                       

 

 

*********

SENATO DELLA REPUBBLICA

 

                                       Calendario dei lavori dell'Assemblea dal 12 Novembre  al 6 Dicembre 2019

 

La settimana dal 12 al 15 novembre è riservata ai lavori delle Commissioni.

* * *

Martedì 19 novembre (16.30) - Mercoledì 20 novembre (9.30-20) - Giovedì 21 novembre (9.30-20)

  • Doc. VIII, nn. 3 e 4 - Rendiconto per l'anno finanziario 2018 e progetto di bilancio interno del Senato per l'anno 2019 (ove conclusi gli adempimenti previsti dall'articolo 165 del Regolamento)
  • Ddl n. 1547 - Decreto-legge n. 111, Clima (scade il 13 dicembre) (da mercoledì 20)

* * *

La settimana dal 25 al 29 novembre sarà riservata ai lavori delle Commissioni.

* * *

Martedì 3 dicembre (16) - Mercoledì 4 dicembre (9.30) - Giovedì 5 dicembre (9.30) - Venerdì 6 dicembre (9.30)

  • Ddl n. 1586 - Bilancio di previsione dello Stato per l'anno finanziario 2020 e bilancio pluriennale per il triennio 2020-2022 (voto finale con la presenza del numero legale)

Note

La Commissione bilancio concluderà i propri lavori sul disegno di legge di bilancio in tempo utile per poter riferire all'Assemblea martedì 3 dicembre.

Il termine per gli emendamenti al ddl n. 1586 (Bilancio) sarà stabilito in relazione ai lavori della 5ª Commissione permanente.

 

*******

Fonte: sito del Senato