Calendario dei lavori Camera e Senato
 
 

Programma dei lavori della Camera dei Deputati e del Senato della Repubblica.

 

 

CAMERA dei DEPUTATI

 

                                                                             

                                                                     CALENDARIO DEI LAVORI DELL'ASSEMBLEA

                                                                                                         (Luglio 2019)

                                                                                                                N. 11

Predisposto ai sensi dell'articolo 24, comma 2, del Regolamento (Conferenza dei presidenti di gruppo del 26 giugno 2019)

Lunedì 1o luglio (ore 15) Discussione sulle linee generali delle mozioni Lazzarini, D'Arrando, Gemmato ed altri n. 1-00145, Siani ed altri n. 1-00200 e Pedrazzini ed altri n. 1-00201 concernenti iniziative per la cura e l'assistenza del paziente oncologico.
Martedì 2 luglio (ore 11) Svolgimento di interpellanze e interrogazioni.
Martedì 2 (ore 14-21, con eventuale prosecuzione notturna), mercoledì 3(ore 11-14 e ore 16-20, con eventuale prosecuzione notturna)e giovedì 4 luglio(ore 10.30-13 e ore 14-18, con eventuale prosecuzione notturna e nella giornata di venerdì 5 luglio) Seguito dell'esame della proposta di legge n. 1680 – Ratifica ed esecuzione dell'Accordo tra la Repubblica italiana e l'Organizzazione internazionale di diritto per lo sviluppo (IDLO) relativo alla sede dell'organizzazione, fatto a Roma il 14 giugno 2017 (approvata dal Senato).

Seguito dell'esame delle mozioni Lazzarini, D'Arrando, Gemmato ed altri n. 1-00145, Siani ed altri n. 1-00200 e Pedrazzini ed altri n. 1-00201 concernenti iniziative per la cura e l'assistenza del paziente oncologico.

Seguito dell'esame delle Mozioni Spena ed altri n. 1-00191(nuova formulazione), Ascari, Bisa ed altri n. 1-00196, Siani ed altri n. 1-00197, Emanuela Rossini ed altri n. 1-00205 e Rostan e Fornaro n. 1-00207 concernenti iniziative volte a prevenire e contrastare la violenza sui minori.

Seguito dell'esame della proposta di legge n. 1206 – Modifica agli articoli 314 e 315 del codice di procedura penale, in materia di riparazione per ingiusta detenzione ai fini della valutazione disciplinare dei magistrati.

Seguito dell'esame della Relazione delle Commissioni riunite III (Affari esteri e comunitari) e IV (Difesa) sulla Deliberazione del Consiglio dei ministri in merito alla partecipazione dell'Italia a ulteriori missioni internazionali per l'anno 2019, adottata il 23 aprile 2019 (Doc. XXV, n. 2) e sulla Relazione analitica sulle missioni internazionali in corso e sullo stato degli interventi di cooperazione allo sviluppo a sostegno dei processi di pace e di stabilizzazione, riferita al periodo 1o ottobre-31 dicembre 2018, anche al fine della relativa proroga per il periodo 1o gennaio-31 dicembre 2019, deliberata dal Consiglio dei ministri il 23 aprile 2019 (Doc. XXVI, n. 2).

Nella seduta di mercoledì 3 luglio, alle ore 15, avrà luogo lo svolgimento delle interrogazioni a risposta immediata (question time).

Venerdì 5 luglio (ore 9.30) Svolgimento di interpellanze urgenti.
Lunedì 8 luglio (a.m. e p.m., con eventuale prosecuzione notturna) Discussione sulle linee generali della proposta di legge n. 1822 – Differimento dell'efficacia dell'obbligo della patente nautica per la conduzione di unità aventi motore di cilindrata superiore a 750 cc a iniezione a due tempi.

Discussione sulle linee generali della proposta di legge n. 478 ed abbinate – Disposizioni per la promozione e il sostegno della lettura.

Discussione sulle linee generali della mozione Cillis, Viviani ed altri n. 1-00213 concernente iniziative a sostegno del comparto cerealicolo.

Martedì 9 luglio (ore 11) Svolgimento di interpellanze e interrogazioni
Martedì 9 (ore 14-21, con eventuale prosecuzione notturna), mercoledì 10(ore 11-14 e ore 16-20, con eventuale prosecuzione notturna)e giovedì 11 luglio(ore 10.30-13 e ore 14-18, con eventuale prosecuzione notturna e nella giornata divenerdì 12 luglio) Seguito dell'esame degli argomenti previsti nella settimana precedente e non conclusi.

Seguito dell'esame del disegno di legge n. 1698Delega al Governo in materia di turismo.

Seguito dell'esame della proposta di legge n. 1822 – Differimento dell'efficacia dell'obbligo della patente nautica per la conduzione di unità aventi motore di cilindrata superiore a 750 cc a iniezione a due tempi.

Seguito dell'esame della proposta di legge n. 478 ed abbinate – Disposizioni per la promozione e il sostegno della lettura.

Seguito dell'esame della mozione Cillis, Viviani ed altri n. 1-00213 concernente iniziative a sostegno del comparto cerealicolo.

Nella seduta di mercoledì 10 luglio, alle ore 15, avrà luogo lo svolgimento delle interrogazioni a risposta immediata (question time).

Venerdì 12 luglio (ore 9.30) Svolgimento di interpellanze urgenti.
Lunedì 15 luglio (a.m. e p.m., con eventuale prosecuzione notturna) Discussione sulle linee generali del disegno di legge n. 1913 – Conversione in legge del decreto-legge 14 giugno 2019, n. 53, recante disposizioni urgenti in materia di ordine e sicurezza pubblica(da inviare al Senato – scadenza: 13 agosto 2019).

Discussione sulle linee generali delle proposte di legge nn. 24 , 1051, 1366, 1368 e abbinate – Modifiche al Codice della strada.

Discussione sulle linee generali della mozione De Maria ed altri n. 1-00199 concernente iniziative in materia di politiche urbane e riqualificazione delle periferie.

Discussione sulle linee generali delle proposte di legge nn. 181 , 1188 e abbinate – Disposizioni in materia di utilizzo dei defibrillatori semiautomatici e automatici in ambiente extraospedaliero.

Martedì 16 luglio (ore 11) Svolgimento di interpellanze e interrogazioni.
Martedì 16 luglio (p.m., con eventuale prosecuzione notturna), mercoledì 17 e giovedì 18 luglio (a.m. e p.m., con eventuale prosecuzione notturna e nella giornata di venerdì 19 luglio ) Seguito dell'esame del disegno di legge n. 1913 – Conversione in legge del decreto-legge 14 giugno 2019, n. 53, recante disposizioni urgenti in materia di ordine e sicurezza pubblica(da inviare al Senato – scadenza: 13 agosto 2019).

Seguito dell'esame degli argomenti previsti nella settimana precedente e non conclusi.

Seguito dell'esame delle proposte di legge nn. 24 , 1051, 1366, 1368 e abbinate – Modifiche al Codice della strada.

Seguito dell'esame della mozione De Maria ed altri n. 1-00199 concernente iniziative in materia di politiche urbane e riqualificazione delle periferie.

Seguito dell'esame delle proposte di legge nn. 181 , 1188 e abbinate – Disposizioni in materia di utilizzo dei defibrillatori semiautomatici e automatici in ambiente extraospedaliero.

Nella seduta di mercoledì 17 luglio, alle ore 15, avrà luogo lo svolgimento delle interrogazioni a risposta immediata (question time).

Venerdì 19 luglio (ore 9.30) Svolgimento di interpellanze urgenti.
Lunedì 22 luglio (a.m. e p.m., con eventuale prosecuzione notturna) Discussione sulle linee generali del disegno di legge n. 1603-ter – Disposizioni per il contrasto della violenza in occasione di manifestazioni sportive(collegato alla manovra di finanza pubblica).

Discussione sulle linee generali delle proposte di legge costituzionale nn. 1511 , 1826 e abbinate recante modifica all'articolo 58 della Costituzione in materia di elettorato per l'elezione del Senato della Repubblica.

Discussione congiunta del conto consuntivo della Camera dei deputati per l'anno finanziario 2018 e del progetto di bilancio della Camera dei deputati per l'anno finanziario 2019.

Discussione sulle linee generali della mozione Lupi ed altri n. 1-00058 concernente iniziative in ordine alla realizzazione del Terzo valico dei Giovi.

Discussione sulle linee generali della proposta di legge n. 313 – Norme per l'attribuzione a soggetti pubblici della proprietà della Banca d'Italia.

Martedì 23 luglio (ore 11) Svolgimento di interpellanze e interrogazioni.
Martedì 23 (ore 14-21, con eventuale prosecuzione notturna) mercoledì 24 (ore 11-14 e ore 16-20, con eventuale prosecuzione notturna) e giovedì 25 luglio (ore 10.30-13 e ore 14-18, con eventuale prosecuzione notturna e nella giornata di venerdì 26 luglio ) Seguito dell'esame degli argomenti previsti nelle settimane precedenti e non conclusi.

Seguito dell'esame del disegno di legge n. 1603-ter – Disposizioni per il contrasto della violenza in occasione di manifestazioni sportive(collegato alla manovra di finanza pubblica).

Seguito dell'esame delle proposte di legge costituzionale nn. 1511 , 1826 e abbinate recante modifica all'articolo 58 della Costituzione in materia di elettorato per l'elezione del Senato della Repubblica.

Seguito dell'esame della mozione Lupi ed altri n. 1-00058 concernente iniziative in ordine alla realizzazione del Terzo valico dei Giovi.

Seguito dell'esame della proposta di legge n. 313 – Norme per l'attribuzione a soggetti pubblici della proprietà della Banca d'Italia.

Nella seduta di mercoledì 24, alle ore 15, avrà luogo lo svolgimento delle interrogazioni a risposta immediata, con la partecipazione del Presidente del Consiglio dei ministri(Premier question time).

Venerdì 26 luglio (ore 9.30) Svolgimento di interpellanze urgenti.
Lunedì 29 luglio (a.m. e p.m., con eventuale prosecuzione notturna) Discussione sulle linee generali del disegno di legge di conversione del decreto-legge recante misure urgenti in materia di beni e attività culturali(ove presentato dal Governo e trasmesso dal Senato).

Discussione sulle linee generali delle proposte di legge nn. 783 e 1608 – Norme in materia di reclutamento e stato giuridico dei ricercatori universitari e degli enti di ricerca.

Discussione sulle linee generali della mozione concernente l'istituzione di un tribunale internazionale per processare i crimini di Daesh(in corso di presentazione).

Discussione generale della proposta di legge n. 52 e abbinata – Disposizioni in materia di gestione pubblica e partecipativa del ciclo integrale delle acque.

Martedì 30 luglio (ore 11) Svolgimento di interpellanze e interrogazioni.
Martedì 30 (p.m., con eventuale prosecuzione notturna), mercoledì 31 luglio e giovedì 1o agosto(a.m. e p.m., con eventuale prosecuzione notturna e nella giornata di venerdì 2 agosto, con eventuale prosecuzione notturna) Seguito dell'esame del disegno di legge di conversione del decreto-legge recante misure urgenti in materia di beni e attività culturali(ove presentato dal Governo e trasmesso dal Senato).

Seguito dell'esame degli argomenti previsti nelle settimane precedenti e non conclusi.

Seguito dell'esame delle proposte di legge nn. 783 e 1608 – Norme in materia di reclutamento e stato giuridico dei ricercatori universitari e degli enti di ricerca.

Seguito dell'esame della mozione concernente l'istituzione di un tribunale internazionale per processare i crimini di Daesh(in corso di presentazione).

Seguito dell'esame della proposta di legge n. 52 e abbinata – Disposizioni in materia di gestione pubblica e partecipativa del ciclo integrale delle acque.

Seguito della discussione congiunta del conto consuntivo della Camera dei deputati per l'anno finanziario 2018 e del progetto di bilancio della Camera dei deputati per l'anno finanziario 2019(nella seduta di giovedì 1o agosto).

Nella seduta di mercoledì 31 luglio, alle ore 15, avrà luogo lo svolgimento delle interrogazioni a risposta immediata (question time).

  Il calendario del mese di luglio potrà essere integrato, d'intesa tra il Presidente della Camera e la Presidente del Senato, con le votazioni per l'elezione di due componenti del Garante per la protezione dei dati personali e di due componenti dell’Autorità per le garanzie nelle comunicazioni.

  Il Presidente si riserva di inserire nel calendario dei lavori l'esame di ulteriori progetti di legge di ratifica deliberati dalle Commissioni e di documenti licenziati dalla Giunta per le autorizzazioni.

ORGANIZZAZIONE DEI TEMPI PER L'ESAME DEGLI ARGOMENTI ISCRITTI NEL CALENDARIO

Mozione n. 1-00145 e abb. – Iniziative per la cura e l'assistenza del paziente oncologico

Tempo complessivo, comprese le dichiarazioni di voto: 6 ore (*).

******

Fonte: sito della Camera dei Deputati                                                                                                       

 

 

*********

SENATO DELLA REPUBBLICA

 

                                   Calendario dei lavori dell'Assemblea dal 9 Luglio al 2 Agosto 2019

 

Martedì 9 luglio (16.30) - Mercoledì 10 luglio (9.30) - Giovedì 11 luglio (9.30-16)

  • Doc. XXIV, n. 9 - Risoluzione delle Commissioni riunite 3ª e 4ª sulla partecipazione dell'Italia alle missioni internazionali
  • Comunicazioni del Presidente, ai sensi dell'articolo 126-bis, comma 2-bis, del Regolamento sui ddl:
     
    • n. 1312 - Deleghe in materia di spettacolo e per la modifica del codice dei beni culturali
    • n. 1349 - Delega al Governo per la codificazione in materia di istruzione e formazione artistico-musicale
  • Ddl costituzionale n. 214-515-805-B - Riduzione del numero dei parlamentari (approvato in prima deliberazione dal Senato; approvato senza modificazioni in prima deliberazione dalla Camera dei deputati) (seconda deliberazione del Senato) (voto finale con la maggioranza assoluta dei componenti del Senato)
  • Ratifiche di accordi internazionali definite dalla Commissione affari esteri
  • Interrogazioni a risposta immediata, ai sensi dell'articolo 151-bis del Regolamento (giovedì 11, ore 15)

Martedì 16 luglio (16.30-19) - Mercoledì 17 luglio (9.30-20) - Giovedì 18 luglio (9.30-20)

  • Eventuale seguito ratifiche di accordi internazionali definite dalla Commissione affari esteri
  • Ddl n. 1200 e connessi - Tutela vittime violenza di genere (approvato dalla Camera dei deputati)
  • Ddl n. 763 e connessi - Chiamata diretta dei docenti (dalla sede redigente)
  • Ddl n. 944 - Legge di delegazione europea 2018 (approvato dalla Camera dei deputati) (ove concluso dalla Commissione) (voto finale con la presenza del numero legale)
  • Doc. LXXXVI, n. 2 - Relazione programmatica sulla partecipazione dell'Italia all'Unione europea per l'anno 2019 (ove concluso dalla Commissione)
  • Doc. LXXXVII, n. 2 - Relazione consuntiva sulla partecipazione dell'Italia all'Unione europea, relativa all'anno 2018 (ove concluso dalla Commissione)
  • Ddl n. 1383 - Decreto-legge n. 61, Miglioramento saldi di finanza pubblica (voto finale entro il 2 agosto) (scade il 31 agosto)
  • Ddl n. 1374 - Decreto-legge n. 59, Misure urgenti nei settori di competenza del Ministero per i beni e le attività culturali (voto finale entro il 31 luglio) (scade il 28 agosto)
  • Sindacato ispettivo
  • Interrogazioni a risposta immediata, ai sensi dell'articolo 151-bis del Regolamento (giovedì 18, ore 15)

Note

Gli emendamenti al ddl n. 1200 e connessi (Tutela vittime violenza di genere), n. 1383 (Decreto-legge n. 61, Miglioramento saldi di finanza pubblica) e n. 1374 (Decreto-legge n. 59, Misure urgenti nei settori di competenza del Ministero per i beni e le attività culturali) dovranno essere presentati entro le ore 13 di giovedì 11 luglio.

Il termine per la presentazione degli emendamenti al ddl n. 944 (Legge di delegazione europea 2018) sarà stabilito in relazione ai lavori della Commissione.

Martedì 23 luglio (16.30-20) - Mercoledì 24 luglio (9.30-20) - Giovedì 25 luglio (9.30-20) - Venerdì 26 luglio (9.30)(se necessaria)

  • Seguito argomenti non conclusi
  • Ddl n. 1264 e connessi - Insegnamento scolastico dell'educazione civica (approvato dalla Camera dei deputati) (dalla sede redigente)
  • Ddl nn. 1387 e 1388 - Rendiconto 2018 e Assestamento 2019 (votazioni finali con la presenza del numero legale)
  • Documenti definiti dalla Giunta delle elezioni e delle immunità parlamentari in tema di verifica dei poteri (giovedì 25, ore 9,30)
  • Ddl n. 310 e connessi - Salario minimo orario (ove conclusi dalla Commissione)
  • Ddl n. 897 e connessi - Videosorveglianza (approvato dalla Camera dei deputati) (ove concluso dalla Commissione)
  • Ddl n. 1144 e connessi - Distacco comuni di Montecopiolo e Sassofeltrio dalla regione Marche e aggregazione alla regione Emilia-Romagna (approvato dalla Camera dei deputati) (ove concluso dalla Commissione)
  • Sindacato ispettivo
  • Interrogazioni a risposta immediata, ai sensi dell'articolo 151-bis del Regolamento (giovedì 25, ore 15)

Note

I termini per la presentazione degli emendamenti ai ddl nn. 1387 e 1388 (Rendiconto 2018 e Assestamento 2019), n. 310 e connessi (Salario minimo orario), n. 897 e connessi (Videosorveglianza) e n. 1144 e connessi (Distacco comuni di Montecopiolo e Sassofeltrio dalla regione Marche e aggregazione alla regione Emilia-Romagna) saranno stabiliti in relazione ai lavori delle Commissioni.

Martedì 30 luglio (16.30) - Mercoledì 31 luglio (9.30) - Giovedì 1° agosto (9.30) - Venerdì 2 agosto (9.30)(se necessaria)

  • Seguito argomenti non conclusi
  • Ddl n. 1372 - Deleghe al Governo in materia di ordinamento sportivo (collegato alla manovra di finanza pubblica) (approvato dalla Camera dei deputati)
  • Ddl n. … - Decreto-legge n. 53, Disposizioni in materia di ordine e sicurezza pubblica (ove approvato e trasmesso in tempo utile dalla Camera dei deputati) (scade il 13 agosto)
  • Ddl costituzionale n. 1089 - Disposizioni in materia di iniziativa legislativa popolare e di referendum (approvato dalla Camera dei deputati) (prima deliberazione del Senato) (ove concluso dalla Commissione)
  • Ddl costituzionale n. 1124 - Abrogazione delle disposizioni costituzionali relative al CNEL (prima deliberazione del Senato)

Note

I termini per la presentazione degli emendamenti al ddl n. 1372 (Deleghe al Governo in materia di ordinamento sportivo) e al ddl costituzionale n. 1089 (Disposizioni in materia di iniziativa legislativa popolare e di referendum) saranno stabiliti in relazione ai lavori delle Commissioni.

Il termine per la presentazione degli emendamenti al ddl n. … (Decreto-legge n. 53, Disposizioni in materia di ordine e sicurezza pubblica) sarà stabilito in relazione ai tempi di trasmissione dalla Camera dei deputati.

Gli emendamenti al ddl costituzionale n. 1124 (Abrogazione delle disposizioni costituzionali relative al CNEL) dovranno essere presentati entro le ore 13 di giovedì 25 luglio.

*******

Fonte: sito del Senato